PROGETTO CRESCERE INSIEME 

La Fondazione Giuseppe Ferraro onlus bandisce il Concorso Crescere Insieme giunto alla XXII Edizione. Con il Concorso Crescere Insieme saranno individuate famiglie in difficoltà con minori in età prescolare da seguire nell’anno 2019 con l’aiuto dei tutor/volontari. 

Per l’anno 2019, per dare “RISPOSTA” al maggior numero possibile di richieste d’aiuto, desiderio della Fondazione Ferraro sarebbe quello di ampliare il territorio da coinvolgere e il numero di casi da seguire ed è per questo che si è alla ricerca di volontari disponibili a dedicare un po’ del proprio tempo alle famiglie in difficoltà.

Di seguito Il BANDO E IL REGOLAMENTO con le modalità di partecipazione e le modalità di intervento dei tutor/volontari per chi fosse interessato al volontariato e le modalità di segnalazione casi da seguire.

CONCORSO “CRESCERE INSIEME” – BANDO 

La Fondazione Giuseppe Ferraro onlus bandisce per l’anno 2018 il XXII Concorso “Crescere Insieme” per individuare famiglie con minori in età prescolare in difficoltà.

Il concorso si indirizza ad organizzazioni del terzo settore e a singole persone che sono invitate ad indicare alla Fondazione i casi problematici.

L’aiuto consiste nell’affiancare la famiglia con il soggetto che ha realizzato la segnalazione ed un tutor della Fondazione. A tal fine sarà messa a disposizione una somma mensile per affrontare le spese necessarie allo sviluppo equilibrato dei minori. Il nucleo centrale dell’intervento si basa sulla redazione di un percorso socio-psicologico individualizzato che verrà progettato dal personale della Fondazione e dai tutors e dovrà essere condiviso dalla famiglia destinataria dell’intervento.

L’obiettivo è quello di creare le condizioni affinché, responsabilmente, il nucleo familiare possa migliorare la propria situazione, potenziando gli aspetti positivi e correggendo, con l’aiuto dei tutors e il supporto economico per i minori, i propri errori.

Il supporto economico individuato sarà materialmente gestito dai tutors. Essi dovranno, inoltre, inserirsi nella quotidianità della famiglia che seguono, evitando di essere invasivi, vegliando ed osservando la corretta gestione del menage familiare.

E’ necessario che tra i componenti della famiglia in stato di bisogno e i tutors si stabilisca un rapporto basato sulla fiducia reciproca.Con cadenza regolare i tutors e il personale della Fondazione designato si confronteranno sugli interventi e sui risultati raggiunti. Alla luce di tale confronto, si deciderà se proseguire sulla strada intrapresa, se apportare miglioramenti o modificare del tutto il piano di intervento.

REGOLAMENTO 

art. 1 

Oggetto 

La “Fondazione Giuseppe Ferraro” onlus bandisce il XXII Concorso denominato “Crescere Insieme”. Il concorso consiste nell’aiutare minori in età prescolare che vivono in famiglie con difficoltà socio-economiche. L’aiuto consiste nell’affiancare la famiglia del minore con un tutor che disporrà di una somma mensile destinata a fronteggiare le spese necessarie allo sviluppo equilibrato del minore.

art. 2 

I destinatari 

Sono ammessi a partecipare al concorso organizzazioni non profit, persone singole e parrocchie, che siano a conoscenza di nuclei familiari residenti a Maddaloni, San Felice, Santa Maria a Vico, Marcianise, Caserta e provincia con minori da 0 a 6 anni che vivono difficoltà di ordine sociale, psicologico ed economico.

art. 3 

Modalità di partecipazione

I concorrenti dovranno far pervenire le domande di partecipazione alla Fondazione Giuseppe Ferraro onlus al seguente indirizzo:Via F. De Angelis, 34-81024 Maddaloni (Ce) entro il 07.01.2019. Le domande dovranno essere redatte su apposito formulario disponibile presso la sede della Fondazione.

art. 4 

Modalità di svolgimento 

L’ente non profit o la persona singola o il tutor si impegneranno a fornire al personale della Fondazione Giuseppe Ferraro onlus notizie utili per la progettazione del piano individualizzato di aiuto, nonché a seguire il nucleo familiare, previa autorizzazione dello stesso, effettuando visite presso il domicilio della famiglia.

art. 5 

Il Tutor: ruoli e funzioni 

Il tutor si impegnerà a :

 seguire la famiglia presso il suo domicilio con visite a cadenza irregolari ma frequenti per preservare l’effetto sorpresa e conferire all’aiuto stesso caratteristiche opposte a quelle istituzionali. L’intervento dovrà assumere la configurazione del supporto che può scaturire da un amico, perché fondamentale è stabilire la fiducia reciproca;

 concordare con la Fondazione gli interventi;

 rendicontare con fatture e scontrini fiscali le spese effettuate, nonché motivare l’opportunità delle stesse;

 partecipare agli incontri con il personale della Fondazione;

 segnalare tempestivamente al personale della Fondazione l’eventuale insorgere delle difficoltà.

Maddaloni 07/10/2018 Il Presidente 

Dott. Luigi Ferraro 

Se desideri scaricare il bando per conservarlo clicca qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: